Vegan Per Un Mese: Ce La Faranno I Nostri Eroi?

Daniela Delli

Ebbene sì, l’ho fatto.

Alla fine anche io, da buona milanese adottiva, ho voluto darmi al veganism.

Lo so cosa starete pensando “A Daniè, non durerai manco un mese senza mortazza e fior di latte!”

E infatti la mia nuova consapevolezza healthy sarà un esperimento a tempo.

Per tutto il mese d’Agosto ho deciso di mettere da parte carne, uova, formaggi e tutti i derivati alimentari di origine animale e diventare una vera VEGANA.

Lo faccio un pò per mettermi alla prova e un pò per curiosità.

In questi ultimi mesi ho letto e approfondito questo argomento così dibattuto. Ho ascoltato il parere di vegani convinti, come mio cognato, e quello di chi invece considera questa alimentazione una sorta di presa di posizione estrema, di vero e proprio integralismo alimentare.

Perché abbiamo la fortuna di vivere in Italia, il paese dove si mangia meglio al mondo.

Perché l’unica dieta che davvero fa stare bene è quella mediterranea.

Perché, che vita sarebbe senza la mozzarella di bufala?


Eppure, leggendo di come questo pianeta si stia lentamente consumando per colpa di noi umani carnivori, un po’ di sensi di colpa mi sono venuti.

E così eccomi qui, decisa a portare fino in fondo questa sorta di compito estivo.

Da qualche giorno mi sono scordata il sapore semplice ma irresistibile di un toast al prosciutto e formaggio e l’ho sostituito con quello più fresco e allegro di un sandwich con pomodori e avocado.

Niente più capatine da Volemose Bene per un’amatriciana al volo, o da El Porteno, a gustarmi l’entrena più goduriosa di Milano.

I miei nuovi posti del cuore sono diventati il Mercato sotto casa e la mia cucina.

Conchiglie al Ragù di Zucchine

Conchiglie al Ragù di Zucchine

Su Instagram potrete dare un occhio alle mie incursioni nel mondo vegan, con le foto dei piatti più riusciti.

Da sturbo i conchiglioni con ragù di zucchine e la mia grigliata di zucchine verdi e gialle con cipollotto pugliese.

Ho anche rispolverato la mia cheesecake alle fragole totalmente vegana, perché non è vero che i seguaci del veganism non sono buone forchette.

Su suggerimento di amici sperimenterò anche l’odiatissima quinoa.

Quella cosa che sembra cous-cous, ma che in realtà è verdura e nonostante ciò ha le stesse calorie della pasta e tanto per gradire costa più delle zucchine fuori stagione.

Insomma, un agosto a base di tante verdure, tanti cereali, tanti legumi.

Per ora mi consolo sapendo che perlomeno non dovrò rinunciare a pasta e pizza.

Già oggi ho sperimentato degli spaghettoni alla crema di melanzane con curcuma e curry. Buonissimi e velocissimi da fare.

Spaghettoni con Crema di Melanzane

Spaghettoni con Crema di Melanzane

Basta una melanzana, del fleur di sel, curcuma, curry e foglie di alloro. E gli spaghettoni naturalmente!

  1. Tagliate a cubetti le melanzane e mettetele sul fuoco con un soffritto di cipolla
  2. Aggiungete gli aromi e lasciate cuocere a fuoco lento aggiungendo mezzo bicchiere di acqua
  3. Nel frattempo mettete a cuocere la pasta
  4. Una volta cotta al dente trasferitela nella padella con le melanzane e risottatela con un mestolo di acqua di cottura
  5. Les jeux sont fait!