Ode a Milano, Culla di Poeti, Navigatori e Fashion-Addicts

Daniela Delli

Milano non è solo la città della moda e la capitale europea del Design.

Milano è soprattutto una città di cultura, in bilico tra il tempo antico e moderno.

In realtà, sotto lo stesso cielo convivono monumenti quasi simbioticamente storici come la famosa cattedrale con la statua dorata della Vergine Maria, la cosiddetta “Madunina“, così come edifici futuristici, come la UniCredit Tower o il complesso residenziale “Bosco Verticale”, quest’ultimo recentemente dichiarato il grattacielo più innovativo del 2014.

DSC_7848

DSC_7832

DSC_7834

Ma ancora di più Milano è la città del buon gusto. Si possono trovare pizzerie, bistrot o taverne centenarie in ogni angolo di questa magica città. Senza contare che solo a Milano si possono trovare i ristoranti più alla moda d’Italia, come Cracco o Alice.

16777365850_1fd56eed01_c

Nonostante sia etichettata come una città caotica ed è ben nota come il cuore pulsante dell’economia italiana, Milano è anche una città dall’animo bohemièn.

Ricca di mercatini, aperti tutti i giorni della settimana e diffusi in ogni angolo della città, nelle piazze e slarghi, o in aree pedonali. E questo è forse l’aspetto più curioso della capitale lombarda.

IMG_0002

A vivere nella New York d’Italia, la “città italiana che non dorme mai“, non sono solo top model, calciatori e uomini d’affari.

Molti sono i negozianti, macellai, panettieri che danno colore a questa città una volta avvolta nella nebbia padana ogni singolo giorno.

I Milanesi sono famosi per essere “imbruttiti”, ovvero diretti, sardonici, costantemente di fretta, per correre in palestra o in ufficio. Eppure riescono sempre a trovare un po ‘di tempo per farsi un giro al mercato, dall’altro lato della strada.

DSC_0268-36

Uno dei mercatini più famosi e rappresentativi di questa città è il Mercato di San Marco, nel cuore di Brera, il quartiere più antico e caratteristico di Milano.

Aperto ogni Lunedi e Giovedi dell’anno, il Mercato di San Marco mescola il rigore delle sciure milanesi, al baccano degli studenti del Parini, all’estro degli artisti che abitano e animano questo quartiere.

IMG_0005

IMG_0028

E’ un mercato non grandissimo, ma molto variegato, e oggi, come tutti i mercati di strada, è diventato un luogo di ritrovo multietnico sia per i clienti e venditori. Vi troverete una vasta scelta di cibi freschi italiana di ottima qualità, articoli per la casa, abbigliamento, merceria e anche i fiori.

IMG_2543

IMG_2557

Anche questa è Milano!

 

Potete trovare questo mio articolo in inglese sul Blog di Justina Terese, una bravissima giornalista eno-gastronomica di Londra, Food For a King.