Milano E’ Bellissima vol. 1: Brera

Daniela Delli

E poi dicono che Milano fa schifo.

Dopo quasi 6 anni vissuti nella capitale lombarda posso serenamente affermare che Milano non è brutta, ma proprio per nulla.

MILANO E’ BELLISSIMA.

E ve lo dice una che se l’è girata in lungo e in largo e che nel corso di questi anni ha preso casa in quattro quartieri diversi della città.

Oggi ho la fortuna di vivere in uno dei quartieri più belli di Milano, Brera.
L’angolo più romantico e bohémien della città della Madonnina, abitato da scrittori, poeti e artisti in declino.

E non è una leggenda. Lo dico perchè lo vivo quotidianamente sulla mia pelle.

Non di rado mi capita di essere svegliata nel cuore della notte dai gorgheggi di una cantante lirica giapponese che abita nell’appartamento sopra il mio e che mi “culla” con i dischi della Callas in qualsiasi ora del giorno.

O ancora, spesso mi capita di aprire la finestra del mio studio e scorgere nel palazzo di fronte un vecchio pittore intento a colorare una tela bianca, circondato da quadri sistemati alla bell’è meglio nella stanza.

E’ in questo quartiere che mi sono sempre rifugiata, ancor prima di venire ad abitarci, in mille occasioni, per una passeggiata di riflessione o per un pomeriggio di allegria tra amiche.

I miei posti del cuore di Brera sono tanti, ma tra tutti il primo che mi viene in mente è l’Orto Botanico.

Una sorta di giardino segreto all’interno della Pinacoteca di Brera, dove fiori coloratissimi e piante di ogni dove si amalgamano a giraffe di bronzo e turisti americani.

Un’oasi di pace, proprio perchè non è facile da individuare e quindi sono pochi i fortunati che si incontrano tra un’azalea e un ficus benjamin.

Per una pausa di puro amore (soprattutto per sé stessi) e godimento (di bocca e di occhi) le scelte si riducono sempre al “Fioraio Bianchi”, squisito bistrot lastricato di fiori (un tema ricorrente a Brera) immerso in un’atmosfera tipicamente parigina, oppure alla bakery dal sapore tutto americano “Di Viole di Liquirizia”dove fanno il crumble di mele più buono di Milano.

Di Viole Di Liquirizia

E se il vostro sogno proibito è quello un giorno di poter entrare in uno dei tanti negozi di antiquariato e dare fondo al vostro portafoglio, beh, potete tranquillamente ridimensionare i vostri voli pindarici e consolarvi facendo un giro al Mercato dell’antiquariato di Brera, dove potrete trovare, ogni terza domenica del mese, quel telefono vintage o quel servizio da thé Luigi XIII che tanto desideravate a meno di 30 Euro.

Fioraio Bianchi Caffè Menu, Reviews, Photos, Location and Info - Zomato