#LuckyGirlinMilan: Dal Sogno Alla Realtà (La Mia)

Daniela Delli

Eccomi qui dopo quasi un mese d’assenza dal Blog.

Ormai mi sono arresa e gettato la spugna. I piani editoriali per il mio Blog sono ormai un lontano ricordo.
Lo so, lo so. Per massimizzare gli obiettivi di blogging redigere e seguire certosinamente un piano editoriale è fondamentale, ma proprio non ce la faccio.
Ho troppe cose in ballo ultimamente e il blog purtroppo mi viene in mente sempre e solo 5 minuti prima di addormentarmi.

Ho però voluto creare all’interno del mio website una nuova sezione che ho chiamato #LuckyGirlinMilan, che poi sarei io.

Questo hashtag è nato per gioco parlando con alcuni amici di questa mia nuova vita da freelance (che ormai tanto nuova non è più) a Milano. E devo dire che mi calza proprio a pennello.

#Lucky, fortunata, mi ci sento molto. Ma la mia è una fortuna che non mi è stata recapitata dall’alto col fiocchetto. Eh no cari miei.
#Lucky perché mi sento padrona di questa mia fortuna, un tesoretto che ho riempito con le mie manine con un lavoro che mi sono cucita addosso, una casa di legno e mattoni che ti fa dimenticare di essere in centro città, un uomo che amo (e che mi ama, luckily) ma che soprattutto stimo tantissimo, e adesso anche con un amico giapponese, pelosissimo e affettuoso come pochi che scorrazza per casa (sì, lui, il mitico #ShiroSan).

#Milan perché è la città dove vivo da quasi 7 anni, che ho scelto inizialmente per “dovere”, e che pian piano mi si è intrufolata nel cuore.

Non è stato amore a prima vista, lo ammetto. All’inizio la diffidenza era troppa e il tempo per combatterla, questa diffidenza, troppo poco.

Nel corso degli anni ho avuto la fortuna di incontrare persone innamorate di Milano e che me l’hanno fatta amare a mia volta.

Oggi posso definirmi una Milanese acquisita orgogliosa della “sua” città.

Come amo descriverla io, Milano è l’unica città in Italia in cui è realmente possibile sentirsi in Europa.

Bella, dinamica, in sé la città della Madunina racchiude storia e modernità.

Proiettata sempre verso il futuro, ma rispettosa di ciò che era, Milano è l’unico posto in Italia in cui secondo me vale davvero la pena di vivere se si è giovani e ambiziosi.

Inoltre ve l’ho detto che è pieno di locali, negozi, ristoranti belli e sorprendenti?

Ecco perché ho voluto racchiudere in questa rubrica i miei posti preferiti della mia Milano o comunque “cose milanesi” di cui vale la pena parlare.

Daniela Delli

Già vi avverto che qui non troverete locali posh o milanese-trendy.

Ultimamente ho sviluppato un’antipatia viscerale per quei locali super-hipster pieni di boria e dai prezzi ridicoli (nel senso che rido per non piangere di fronte a certi menù).

Qui troverete più che altro i posti che frequento io e che sono nelle mie corde.

Una sorta di raccoglitore di tutte le mie esperienze made in Milan che spero amerete quanto le ho amate io!

A breve si inizia con i “mejo brunch de Milan”.

STAY TUNED!